14 commenti

  1. Allora, adesso che ti sei vista allo specchio, davvero…che effetto ti fa? 🙂
    Ciao, sono Toni e sono contentissimo che tu mi abbia citato nel tuo blog!
    Contento e orgoglioso di aver avuto un contatto con te attraverso le mie parole. Senza essere frainteso, ti mando un bacio, un bacio di quelli che mando alle mie figlie indiane, questi baci sono capaci di attraversare gli oceani per posarsi discreti e tiepidi sulla tua guancia mentre dormi.

  2. mmm mi sa che allora è per questo che stanotte ho dormito meravigliosamente! 😉 ti dirò, lo specchio sta riflettendo cose abbastanza strane, mi sembra di essere di fronte a quegli specchi deformanti del luna park..hai presente? comunque sia è un momento davvero affascinante

  3. Ciao Simona, l'effetto deformante di certi specchi può essere molto, ma molto istruttivo! Segui le curve e gli effetti a volte irrazionali che ti si parano davanti e prosegui, senza timore finchè un giorno l'immagine che ti si presenterà sarà clamorosamente reale e splendidamente chiara.
    Da li in poi, è tutto in discesa!!!
    Un abbraccio

  4. Ho trovato il tuo blog tra le decine di notazioni inutili su FB. Sono Stefano Beci e ci siamo visti credo una volta da Fabrizio in Casentino. Ho gestito fino all'estate scorsa due rifugi sul
    Falterona. La cosa buffa è che nel 97 per mescolare una vita troppo pianificata e x domande che erano troppo forti in me partii
    x 6 mesi x Chiang Rai e ho vissuto presso un villaggio Karen lavorando x una ONG.
    Sono tornato xkè sentivo che le risposte non le avevo trovate ma le mie labbra avevano un altra piega.
    Ciclicamente mi succede di non volere più qualcuno o qualcosa che decida x me orari gusti atteggiamenti sensi di colpa..Può essere lontano può essere vicino ma sono partito.Sempre. Per questo un po capisco le tue parole.ciao

  5. ciao Stefano, sono contenta di ritrovarti qui..
    Partire può aiutare molto in periodi di confusione, ma può anche creare nuova confusione..credo che molto dipenda dal motivo per cui si parte. io ho smesso di farlo per trovare risposte, perché tanto non mi è mai riuscito, e sto cominciando a non pormi nemmeno le domande (cosa difficilissima per me!) e provare solo a fare ciò che sento e mi sembra mi renda più felice..

    Bella questa cosa dell'ong. Sono stata in un villaggio karen proprio lo scorso w-e, zona Chang Dao, mentre negli anni scorsi ho visitato i lahu, standoci più a lungo. Vorrei impararne di più sulle hill tribes e mi piacerebbe che tu mi parlassi meglio dell'esperienza che hai fatto, che cosa fa questa ong e se hai ancora qualche contatto. se ti va scrivimi in privato, un abbraccio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *